logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

La strada giusta per i debiti da pagare

23/04/2020
Oggi

Il punto di partenza è l'analisi della propria situazione economica. Bisogna pensare alla famiglia un po' come ad un'impresa, calcolare le entrate e le uscite prima del Coronavirus, andando indietro di almeno 3-6 mesi, per poi capire che cosa è cambiato ora, qual è l'impatto reale della riduzione del reddito e se questa riduzione è destinata a durare a lungo. Si può rispondere a tre domande fondamentali: 1- Quanto pesa la rata di prestito sul proprio bilancio complessivo? 2- Riesco comunque a pagarla ora, e nei prossimi mesi? 3- Posso ridurre altre spese per non sospendere la restituzione del debito? Perchè la moratoria è un'operazione che ha un costo: prima di tutto la durata del prestito si allunga di tanti mesi quanti sono quelli della moratoria, inoltre gli interessi continuano ad essere calcolati anche durante la sospensione e saranno poi spalmati sulle rate successive. Se la situazione economica della famiglia lo permette, insomma, è meglio evitare la sospensione per non pagare spese eccessive in seguito. Per avere ulteriori spunti di riflessione o suggerimenti su come minimizzare gli impatti della crisi da Coronavirus, rimandiamo infine alla Guida sull'emergenza, redatta e costantemente aggiornata dagli esperti di Seugio.it.

Prodotto: Prestiti

Fonte: Oggi

Parole chiave

prestiti prestitionline.it coronavirus anedda liquidità

Articoli correlati